Scuola elementare.

Ecco

lunedì 20 Maggio 2024

Ecco. Pasolini, che la metà delle cose che scrive hanno un tono che io faccio fatica, una volta ha detto che, più invecchi, più sei di buon umore. Ecco. Aveva ragione, forse.

Ultimo giorno

domenica 19 Maggio 2024

Ultimo giorno che proviamo a scrivere delle cose belle al teatro delle moline.

Lunedì

sabato 18 Maggio 2024

Qui si parla di una città che si è chiamata nel tempo Pietroburgo, Pietrogrado, Leningrado e Pietroburgo. E di due ragazzi che c’erano arrivati nel 1912 per studiar matematica ma non gli interessava, la matematica, gli interessava diventar dei poeti, e in pochi mesi avevan fatto su una raccolta di poesie che, se fosse uscita qualche settimana, prima sarebbe stata rivoluzionaria e avrebbe cambiato la poesia russa del Novecento, e invece è uscita qualche settimana dopo e loro alla fine hanno rinunciato alla poesia son diventati oscuri funzionari di polizia e oscuri pope di provincia la cui gloria maggiore dicon sia stata essere entrati a volto coperto a casa di Majakovskij e avergli dato un fracco di legnate, ma chissà se è vero. E si parla poi di un poeta che, nel 1912, ha scritto una poesia che dice «Quando stanno morendo, i cavalli respirano / Quando stanno morendo, le erbe si seccano, / Quando stanno morendo, i soli si spengono, / Quando stanno morendo, gli uomini cantano delle canzoni».

Lunedì 20 maggio, alle 19, alla Verso di Milano con Alberto Rollo e Sonia Folin

Se non capite

venerdì 17 Maggio 2024



E se non capite, peggio per me.

Raffaello Baldini

[Oggi vado a Pavia, all’archivio dei manoscritti, a consultare il fondo di Raffaello Baldini]

Un poeta

giovedì 16 Maggio 2024

E si parla poi di un poeta che, nel 1912, ha scritto una poesia che dice «Quando stanno morendo, i cavalli respirano / Quando stanno morendo, le erbe si seccano, / Quando stanno morendo, i soli si spengono, / Quando stanno morendo, gli uomini cantano delle canzoni»”.

Lunedì, a Milano, Pancetta

Una domanda

martedì 14 Maggio 2024

Io, tutte le volte che sento nominare il portiere dell’Udinese, Okoye, e se guardo una partita dell’Udinese qualche volta lo si sente nominare, io, tutte le volte che sento pronunciare il nome di Okoye penso ‘Ndo Koye Okoye. Che sia poco intelligente?

Siete sul lastrico

lunedì 13 Maggio 2024

Siete dunque sul lastrico e da qualche anno vivete al di sopra delle vostre possibilità. Quando ne sarete informati, sarà tardi per ogni rimedio e avrete finalmente un buon motivo per portarmi rancore per tutto il resto della vostra vita.

[Domenica 26 maggio, a Livorno, al Teatro Goldoni, alle 16 e 30, dentro il festival Antani, con Enrico Bronzi al violoncello,leggiamo e suoniamo Essendo capace di intendere e di volere, di Salvatore de Matteis, Sellerio editore: click]

Se avessimo tempo

lunedì 13 Maggio 2024

Al lounge del circolo dei lettori ho scritto due ore sono arrivato a 298.185 caratteri, del nuovo romanzo, poi ho incontrato Katja Petrowskaja abbiamo scoperto di essere stati insieme, nel 93, nella stanza del fumo della biblioteca pubblica di Pietroburgo, ci sembra che avremmo un sacco di cose da raccontarsi, se avessimo tempo.

Dopo

venerdì 10 Maggio 2024

Dopo, nel recupero, la Reggiana ha fatto un gol che i reggiani hanno esultato tantissimo, normale, vinci l’ultima partita contro la prima in classifica, che è tra l’altro la tua più acerrima nemica, sei contento, solo che era in fuorigioco. il resto è qui: clic

Con Gollum

giovedì 9 Maggio 2024

Con Gollum.