Quando uno legge delle cose

venerdì 27 novembre 2015

Sul treno per Torino che ho preso oggi, a Milano è montato un signore che si è seduto di fronte a me e dopo un po’ mi ha detto «Scusi, posso dirle una cosa?».
E io gli ho detto di sì e lui mi ha detto che lui, una volta, a Alba, in una serata in una libreria dove ciascuno leggeva quel che voleva, lui ha letto Le opere complete di Learco Pignagnoli e che è stato un successo straordinario e che è bellissimo, quando uno legge delle cose che la gente poi ride.