Fassino

domenica 29 agosto 2010

fassino

Giuseppe Caliceti fa un paragone (qui) tra il fatto che Fassino è andato in una trasmissione televisiva di Maria De Filipppi e il fatto che io scrivo su Libero. Adesso io non so come ha fatto Maria De Filippi a invitare Fassino, ma so come Francesco Borgonovo mi ha invitato su Libero. E l’ho già detto tante di quelle volte che non so neanch’io perché ne parlo ancora. Comunque, Francesco Borgonovo mi ha scritto perché aveva visto un pezzo che avevo pubblicato sul Manifesto, e mi ha detto: Mi piacerebbe che sul nostro quotidiano ci fossero degli articoli così. So che politicamente non la pensi come noi, ma se vorrai provare vedrai che sarai libero di scrivere quello che vuoi. Allora, se Maria De Filippi ha sentito un discorso di Fassino al Comitato Centrale del Partito Democratico (ammesso che esista) e gli ha telefonato e gli ha detto Mi è piaciuto molto il tuo discorso al Comitato Centrale del Partito Democratico dell’altro giorno, e mi piacerebbe avere dei discorsi simili in trasmissione da me. So che politicamente non la pensi come noi, ma se vorrai provare a venire in trasmissione da noi, vedrai che potrai fare qualsiasi discorso tu voglia, se è successo così, dicevo, allora va bene, capisco. Se non è successo così, mi sfugge il nesso.