Una difficoltà insopportabile

sabato 15 Gennaio 2011

Tutto quello che riguarda l’Achmatova è parte della vita, e parlare della vita è come, per un gatto, cercare di prendersi la coda. È di una difficoltà insopportabile. Dirò una sola cosa: ogni incontro con l’Achmatova è stata, per me, un’esperienza piuttosto significativa. Quando senti, fisicamente, che hai a che fare con una persona migliore di te. Molto migliore. Con una persona che, con la sua sola intonazione, ti trasforma. E l’Achmatova, con il solo tono della voce, o con l’inclinazione del capo, ti trasformava in un homo sapiens.

[Solomon Volkov, Dialogi s Iosifom Brodskim (Dialoghi con Iosif Brodskij), Mosca, Izdatel’stvo Nezavisimaja Gazeta 2000, p. 223]