Modi di fare

martedì 21 20 Ottobre08

Da poco sono capitato su Facebook, e, come tutti i posti dove non sei mai stato, ci sono degli usi, dei modi di fare, che per me sono esotici.
Non so, per esempio succede che uno, che mettiamo si chiama Luciano Bonini, si fidanza con Amalia Righetti; sulla sua pagina compare una scritta: Oggi Luciano Bonini si è fidanzato con Amalia Righetti, e tutti i suoi amici, che sono, mettiamo, 150, sulla loro pagina vedono che oggi lui si è fidanzato con Amalia Righetti.
Poi, metti che tra due mesi si lasciano, sulla pagina di Luciano Bonini compare la scritta: Luciano Bonini e Amalia Righetti si sono lasciati; Luciano Bonini è di nuovo single. E tutti i suoi amici, sulla loro pagina, vedono che lui e Amalia Righetti si sono lasciati.
Che è una cosa che, nell’impero austroungarico, a Parma, per dire, trent’anni fa, sarebbe stato come se uno, ai suoi 150 amici, gli avesse mandato un telegramma con scritto Mi sono fidanzato con Amalia Righetti. E poi, due mesi dopo un altro telegramma con scritto Io e Amalia Righetti ci siamo lasciati. Che a Parma, trent’anni fa, tutti gli amici di Luciano avrebbero scosso la testa avrebbe detto Chi lù l’è dvintè mat (Questo qua è diventato matto), invece oggi sembra una cosa perfettamente normale.