Il sangue

martedì 11 20 Febbraio20

Dostoevskij è un cavaliere nel deserto con una faretra di frecce. E esce il sangue, dove arrivano le sue frecce.

[V. V. Rozanov, in Ljudmila Saraskina, Dostoevskij, Moskva, Molodaja Gvardija 2017, p. 5]