Erofeev

mercoledì 8 Dicembre 2010

Guardandomi, mi si rizzano i capelli sulla testa.

[Venedikt Erofeev, Bespoleznoe iskopaemoe, cit., p. 147]