Dopo

giovedì 23 Settembre 2010

In stazione,
a Bologna,
nel piazzale,
su una panchina,
c’erano due che sembravan due barboni,
due che dormono per strada,
due senzatetto,
e uno rasava la testa all’altro,
con un rasoio,
e stava così attento.