Ciclicamente

lunedì 10 Marzo 2014

C’è una cosa che, non so perché, tendo a dimenticare, ciclicamente, ed è il fatto che a lavorare si lavora. Me lo ricordo, poi me lo dimentico, poi me lo ricordo, poi me lo dimentico, poi me lo ricordo, poi me lo dimentico. Quando me lo ricordo è una sorpresa, quando me lo dimentico no. Cioè mi stupisco del ricordo, non della dimenticanza, come se stare male fosse normale.