Awful

sabato 30 Ottobre 2010

È uscita, per Einaudi, per la collana Letture, a cura di Paolo Bertinetti, una raccolta di racconti di Beckett, intitolata Racconti e prose brevi, che comprende un racconto nel quale, all’inizio, nell’originale, c’è l’espressione «I was feeling awful». Questo racconto, e questa espressione di Beckett, sono già stati tradotti almeno due volte. Una volta, in dialetto reggiano (da Daniele Benati), così: «A stèv mäl» (Stavo male). Un’altra volta, in italiano (edizioni SE, traduzione di Valerio Fantinel), così: «Avevo una tarantola di inquietudini in petto». In questa nuova edizione «I was feeling awful» è tradotto così: «Pessimo stato d’animo» (traduzione di Valerio Fantinel).