Dopo sto meglio

venerdì 7 Giugno 2024

Che poi mi succede di rado, e non sente nessuno, nella camera cieca, di sotto, tra i panni sporchi, chiudo la porta, e urlo. Dopo sto meglio.

[Raffaello Baldini, La nàiva, Furistìr, Ciacri, Torino, Einaudi 2000, p. 177 (l’altroieri ho finito un romanzo che si intitola Chiudo la porta e urlo, la foto è di Guido Guidi)]

Un mestiere

lunedì 3 Giugno 2024

Quando mi chiedono che mestiere faccio io dico che scrivo dei libri che è, effettivamente, una cosa che faccio. Non dico che faccio lo scrittore perché, se dicessi che faccio lo scrittore, sarebbe come dire che scrivo dei libri belli.
Uno che dice «Faccio lo scrittore», mi sembra sottintenda che i libri che scrive lui sono belli, perché gli scrittori, quelli veri, sono così, secondo me, scrivon dei libri belli.
Un po’ come i matti, quelli veri, come ha scritto Giorgio Manganelli.
«Il matto», ha scritto Giorgio Manganelli «viene prima dello scrittore, dell’astrologo, dell’alchimista; in qualche modo, è la figura archetipa, l’esempio che costoro imitano. È ovvio che non si valuta un matto: non si dice “costui è un matto ‘bravo’”, non ci sono matti migliori di altri; un matto è un capolavoro inutile, e non c’è altro da dire».

Tuttismo

venerdì 31 Maggio 2024

Sto mettendo a posto i vecchi quaderni, ogni tanto lo faccio, ho trovato un vecchio appunto, ogni tanto lo trovo, c’è scritto «Fare tutto».

Ecco

giovedì 30 Maggio 2024


«Sono dei coglioni!», ti sfoghi in piazza, e in piazza c’è qualcuno che ti ascolta «Hai ragione, sono coglioni, però», «Però?», «Cosa si può fare? sono tanti, comandano loro».

[Sto scrivendo un romanzo su Raffaello Baldini, ho quasi finito (nella foto, di @claudiosforza_photography), un appunto di Baldini]

Che do bali

sabato 25 Maggio 2024

Che do bali.

E finirlo

martedì 21 Maggio 2024

Cominciare un quaderno, e finirlo (cose che mi piacciono).

Ecco

lunedì 20 Maggio 2024

Ecco. Pasolini, che la metà delle cose che scrive hanno un tono che io faccio fatica, una volta ha detto che, più invecchi, più sei di buon umore. Ecco. Aveva ragione, forse.

sabato 18 Maggio 2024

Ma non ti annoi? Sì, mi annoio.

Se non capite

venerdì 17 Maggio 2024



E se non capite, peggio per me.

Raffaello Baldini

[Oggi vado a Pavia, all’archivio dei manoscritti, a consultare il fondo di Raffaello Baldini]

Una domanda

martedì 14 Maggio 2024

Io, tutte le volte che sento nominare il portiere dell’Udinese, Okoye, e se guardo una partita dell’Udinese qualche volta lo si sente nominare, io, tutte le volte che sento pronunciare il nome di Okoye penso ‘Ndo Koye Okoye. Che sia poco intelligente?