Zavattini

venerdì 8 ottobre 2010

zaopere

CHIARETTI – Riesce ad immaginare uno Stato triste?
SALONI – Provo. (Fa la faccia di uno che cerca di immaginarselo.) No, non ci riesco.

[Cesare Zavattini, Come nasce un soggetto cinematografico, in Opere. 1931. 1986, cit., p. 331]