Venedikt Erofeev

sabato 5 Ottobre 2019

Ecco un’altra differenza tra loro e me: loro parlano poco per non star zitti, io parlo poco per non dir troppo.

[Venedikt Erofeev, Bespoleznoe iskopaemoe, Moskva, Vagrius 2001, p. 161]