Venedikt Erofeev

martedì 1 gennaio 2019

Sono svenuto, ma ho fatto finta di niente.

[Venedikt Erofeev, Bespoleznoe iskopaemoe, Moskva, Vagrius 2001, p. 40]