Crea sito

Venedikt Erofeev

martedì 27 giugno 2017

Uomo: suona triste (mi è scappato).

[Venedikt Erofeev, Bespoleznoe iskopaemoe, Moskva, Vagrius 2001, p. 62]