Una linea

mercoledì 10 aprile 2019

Ho potuto eseguire, quest’anno, UNA LINEA LUNGA 7.200 METRI (nella prima serie di linee, iniziata nella primavera del ’59, la lunghezza massima che avevo raggiunto era di m. 33,63): è questa la prima di una serie di linee di grande lunghezza, di cui lascerò un esemplare in ognuna della principali città del mondo (ogni linea dopo l’esecuzione verrà chiusa in una speciale cassa d’acciaio inossidabile, rigorosamente sigillata, nel cui interno verrà praticato il vuoto pneumatico) fino a che la somma totale delle linee di questa serie non raggiunga la lunghezza della circonferenza terrestre.

[Piero Manzoni. 1933.1963, Milano, Skirà 2014, p. 98]