Una ipotesi

domenica 7 ottobre 2018

Quest’estate ho parlato con un giornalista del Foglio che mi ha detto che, dopo che il portavoce del presidente del consiglio ha chiesto, a un giornalista del Foglio, «Quando chiudete cosa fai?», o qualcosa del genere, Il foglio, per un po’, ha venduto molto di più e ha fatto molti più abbonamenti.
E adesso che il ministro del lavoro ha detto che i periodici del gruppo L’espresso sono morti e che, tra poco, chiuderanno, o qualcosa del genere, io credo che succederà la stessa cosa, che i periodici del gruppo L’Espresso, per un po’, venderanno molto di più e faranno molti più abbonamenti, credo.
Quindi, il ministro del lavoro, a rigore, ha fatto il suo mestiere, ha garantito, per un po’, che dei posti di lavoro a rischio siano, come dire, puntellati. Non capisco tutte queste critiche. Buongiorno.