Crea sito

Un poeta

lunedì 20 aprile 2015

Ieri il presidente del consiglio Matteo Renzi ha detto «Il cuore continua a battere forte a domandarsi come questa bellezza di cui noi parliamo può salvare il mondo, avrebbe detto il poeta, un grande poeta come Dostoevksij».
Che, adesso, è bello che un politico parli di Dostoevskij, non si capisce come mai dica che è un poeta, visto che Dostoevskij di poesie non ne scriveva tante.
Che se, per esempio, il presidente del senato, Grasso, dicesse, «Tutte le famiglie felici sono uguali, come ha detto quel grande aforista, Lev Tolstoj», ecco, io, a sentire una cosa del genere, da una parte sarei contento, Lev Tolstoj al senato della repubblica, “Di questo bisogna parlare”, penserei, solo che subito dopo credo che penserei che magari era meglio parlarne in un altro modo.

[Grazie a Emanuela]