Crea sito

Tutto un discorso

domenica 10 agosto 2014

Io praticamente parlo solo con delle persone novecentesche, cioè con delle persone che sono nate e cresciute nel secolo scorso, e leggo solo dei libri scritti da delle persone novecentesche, o ottocentesche, o, al limite, settecentesche, e ascolto solo delle musiche uguale, novecentesche, o ottocentesche, o settecentesche, e l’unica persona del secolo nuovo con cui ho a che fare è la Battaglia, che è una bambina di nove anni che è, bisogna dire, il mio intellettuale di riferimento, quindi tutto il discorso che ho fatto prima non conta niente, mi sa.