Crea sito

Tre reggiani

venerdì 1 dicembre 2017

Uno ha iniziato a sciare sulle pistine di Febbio, con il sogno di vincere l’oro in slalom alle Olimpiadi e poi l’ha vinto davvero, nel 2010 a Vancouver.

Uno si allenava a correre nelle stradine della Bassa, con il sogno di vincere l’oro nella maratona alle Olimpiadi e poi l’ha vinto davvero, nel 2004 ad Atene.

Uno giocava a tennis al circolo Giambellino di Quattro Castella, due campi in terra rossa, con il sogno di vincere al Roland Garros, e invece gioca ancora al circolo Giambellino di Quattro Castella, due campi in terra rossa.

[ristampato ancora il Repertorio dei matti della città di Reggio Emilia]