Socchiudere gli occhi

mercoledì 12 dicembre 2018

Anna Andreevna: voglio assolutamente che la nostra casa sia la prima della capitale, e che nella mia stanza ci sa un tale profumo da non poterci nemmeno entrare, e che per farlo si debbano per forza socchiudere gli occhi. (Socchiude gli occhi e annusa) Ah! Che meraviglia!

[Nikolaj Gogol’, L’ispettore generale, traduzione di Serena Prina, Milano, Feltrinelli 2018 (2), p. 126]