Crea sito

Per il mondo

lunedì 24 novembre 2014

ripellino, poesie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Andate con lo zaino per il mondo,
voi barbuti dalle spalle larghe,
non ascoltate chi brontola.
Riposate sull’erba, nelle malghe,
nelle coltri di spuma delle spiagge,
nei prati di Umbria-jazz, nelle campagne,
su sacchi a pelo e sconquassate brande.
Mandateli al diavolo i vecchi, fate strage
degli untori, dei maestri di lagne,
dei barbagianni, dei seminatori di grandine.

[Angelo Maria Ripellino, Poesie, Torino, Einaudi 1990, p. 211]