Nei cassonetti gialli

martedì 8 gennaio 2019

Nel marzo del 2015 ho letto, nella traduzione di Francesca Di Berardino, Il magico potere del riordino, di Marie Kondo, e ho pensato che, nei miei armadi, c’erano un po’ di vestiti che erano lì da degli anni e che eran degli anni che non me li mettevo e che sarebbe stato bene, forse, liberarmene.
Ecco, oggi, nel gennaio del 2019, forse comincio a liberarmene.
Ho preparato una borsina, da lasciare in quei cassonetti gialli di raccolta di abiti usati.
Tre anni e dieci mesi, come tempo di reazione. Cioè quarantasei mesi. Non c’è male.