Crea sito

In Francia

mercoledì 21 ottobre 2015

Cesare Zavattini, Io

Il giorno dopo, uscii dall’albergo Normandie per ritrovare quel cinema e prima col metrò e poi a piedi passarono ore, sapendo poco la lingua e quel poco non avevo il coraggio di usarlo tanto che mangiavamo sempre omelettes perché sapevo dirlo.

[Cesare Zavattini, Io, Torino, Einaudi 2002, p. 99]