Il mio studio

domenica 3 giugno 2018

La Battaglia, da qualche giorno, e per qualche giorno ancora, abita con me, insieme a Togliatti, e dorme, la Battaglia, nella stanza che, di solito, è il mio studio, dove ho la scrivania, i documenti, la stampante.
Quando vado nel mio studio per prendere qualcosa, la Battaglia, quando mi vede entrare mi dice «La privacy, sai cos’è la privacy?».
Se invece lei non è nel mio studio e, da fuori, vede che sono seduto alla mia scrivania, mi dice «Sei nella mia stanza».
Con un tono come per dire che non dovrei essere lì.
Ecco.
Buongiorno.