Crea sito

Federico Pizzarotti, Vincenzo Bernazzoli e io

sabato 6 aprile 2013
Share:
Condividi

Sembra che Federico Pizzarotti, il sindaco di Parma, dopo che in campagna elettorale aveva detto che non avrebbe più assegnato incarichi nominativi senza concorsi, abbia assegnato un incarico nominativo senza concorso a un consulente di sua fiducia per verificare, al costo di alcune decine di migliaia di euro una possibilità che lui, Federico Pizzarotti (il sindaco di Parma) in campagna elettorale considerava possibile, di fermare l’inceneritore.
Sembra che questo consulente in deroga, se così si può dire, abbia adesso emesso il suo verdetto, costato qualche decina di migliaia di euro, cioè che l’inceneritore non era possibile spegnerlo, come Vincenzo Bernazzoli (presidente della provincia di Parma), antagonista di Federico Pizzarotti (il sindaco di Parma) in campagna elettorale ha ripetuto per mesi gratis.
Ecco.
Sembra invece che io, da parte mia, son stato per morire, ma sembra che non son morto e son sempre qui che travaso il nulla nel vuoto.
Arrivederci.

[uscito oggi su Libero]