Emiliana, comunque

martedì 17 gennaio 2012

Mi hanno chiesto su twitter cosa intendo per scrittura emiliana, mi è venuto da rispondere, subito, in pochi caratteri, che intendo una scrittura in un italiano regionale, non astratto, concreto, non libresco, stradale, e dopo mi sono accorto che chi me l’aveva chiesto era olandese, e forse non si capiva molto, quello che avevo scritto subito in pochi caratteri. E niente, pazienza. Dopo, comunque, ci sono ancora quattro posti per la scuola elementare di scrittura emiliana che comincia a febbraio (clic).