Crea sito

Daniil Charms

sabato 3 maggio 2014

charms5
In relazione agli imminenti festeggiamenti per il centonono anniversario della nascita di Daniil Charms: Vede.

 

 

– Vede, – disse lui, – ho visto come andava in barca con loro, tre giorni fa. Uno di loro stava al timone, due remavano, il quarto sedeva di fianco a lei e parlava. Sono rimasto a lungo sulla riva a guardare come remavano quei due. Sì, io posso senza dubbio affermare che la volevano affogare. Così si rema solo prima di un omicidio.
La signora coi guanti gialli guardò Klopov.
– Cosa significa? – disse. – Come può esserci un modo particolare di remare prima di un omicidio? E poi, perché avrebbero dovuto affogarmi?
Klopov si voltò di colpo verso la signora e disse:
– Lei sa cos’è uno sguardo di rame?
– No, – disse la signora, ritraendosi involontariamente.
– Ah, – disse Klopov. – Quando una delicata tazza di porcellana cade dalla credenza e vola giù, in quel momento, mentre sta ancora volando, lei sa già che la tazza toccherà il pavimento e andrà in pezzi. E io so, che se una persona ne guarda un’altra con lo sguardo di rame, presto o tardi, inevitabilmente la ucciderà.
– Mi guardavano con lo sguardo di rame? – chiese la signora coi guanti gialli.
– Sì, signora, – disse Klopov e si mise il cappello. Per un po’ i due tacquero.
Klopov si sedette abbassando la testa.
– Mi scusi, – disse all’improvviso con calma.
La signora coi guanti gialli guardò Klopov con stupore, e tacque.
– Non è vero niente, – disse Klopov. – Lo sguardo di rame me lo sono inventato adesso, qua, seduto con lei sulla panchina. Io, vede, oggi ho rotto l’orologio e vedo tutto nero.
Klopov tolse di tasca il fazzoletto, lo aprì, mostrò alla signora l’orologio rotto.
– L’ho portato per sedici anni. Capisce, cosa vuol dire? Rompere l’orologio che per sedici anni ha ticchettato su di me proprio qui sotto il cuore? Lei ha un orologio?