Cos’è successo oggi

mercoledì 29 maggio 2013

Ho perso gli occhiali
ho trovato gli occhiali.

Poco fa

mercoledì 15 maggio 2013

Poco fa volevo cercare nel mio computer un file che si chiama Birkenau e mi sono detto, nella mia testa, «Kierkegaard». Invece era Birkenau.

Un po’ troppo

domenica 12 maggio 2013

Sul sito del salone del libro di Torino (clic) mi presentano come scrittore e poeta emiliano, che io, ringrazio, ma mi sembra un po’ troppo.

Aggiornamento

domenica 28 aprile 2013

Ne ho già lette 9 pagine.

Ma così

domenica 28 aprile 2013

Ma così, per far succedere qualcosa, domenica mattina non succede mai niente, ho cominciato a leggere un libro di 952 pagine (più XXII pagine di introduzione). Ne ho già lette 6 pagine, si leggono bene.

Un altro progetto

giovedì 18 aprile 2013

Allora. Io ho delle matite polacche e degli album da disegno polacchi, vorrei riempire gli album di matite che si disegnano, cioè disegnare delle matite che disegnano delle matite, finché non finisce lo spazio. Mi piacerebbe molto, solo che non ho tempo

Indubbiamente

mercoledì 20 marzo 2013

Per quanto sia difficile dire le cose indubbiamente, mi sento di dire che, indubbiamente, la maggior parte delle volte, un foglio senza scritto niente è meglio di un foglio con su scritto qualche cosa, secondo me.

Un appello

mercoledì 13 marzo 2013

Volevo fare un appello.
Volevo pregare quelli che portano
la pubblicità
di non suonare il mio campanello.
Grazie.

Han pensato a tutto

sabato 23 febbraio 2013

Hanno inventato anche le pastiglie
per lavare la lavastoviglie.

Come arricchisci

martedì 5 febbraio 2013

Come arricchisci, come mi arricchisci!
C’erano alcuni tra i più ricchi di Italia
e io ho detto «sono al suo servizio»,
e hanno pensato «è più ricco di noi».
Olimpia ebbe il più grande degli dèi,
Efeso Artemide criselefantina,
io ho un telefono e chiamo questo numero
e tu rispondi e dici «sono io».

[J. Rodolfo Wilcock, Poesie, Milano, Adelphi 1996, p. 107]