Crea sito

Non dice Pronto

venerdì 4 marzo 2016

Lo facevo anch’io, quand’ero piccolo, e non avrei mai pensato che l’avrebbe fatto anche la Battaglia invece lo fa anche la Battaglia, che quando risponde al telefono non dice Pronto, dice Cosa vuoi?

Una differenza con la Battaglia

mercoledì 2 marzo 2016

Io, quando ero un adolescente, non lo sapevo, di essere un adolescente.

Per chi non ha mai visto i floppy disk

mercoledì 17 febbraio 2016

Mi ha detto un mio amico che i floppy disk, l’unico posto dove ce ne sono ancora, sono le micro-icone che bisogna cliccarci sopra per salvare i file dei programmi di scrittura; che se le si fa vedere a un bambino che non ha mai visto i floppy disk, quelle icone lì, chissà cosa pensa che sono, adesso quando vedo la Battaglia provo a chiederglielo.

Un parere della Battaglia

martedì 16 febbraio 2016

Secondo la Battaglia il mio cappello nuovo mi fa la testa troppo quadrata.

Acqua calda

venerdì 29 gennaio 2016

Mi succede quasi sempre, d’inverno, che mi si rompe lo scaldabagno, che è come un po’ tornare in un mondo premoderno, e stamattina, sono venuti a ripararmelo, sono ancora nella modernità, non so se sono contento.
Mi ricordo qualche anno fa, si era rotto lo scaldabagno in casa della Battaglia, la Battaglia, una sera che dormiva qui da me mi aveva detto «Eeeee, papà, la mamma non ha più l’acqua calda, volevo chiederti…. non gliela puoi prestare?».

Una cosa così stupida

lunedì 18 gennaio 2016

Ieri a un ragazzo che conosco gli è nato il suo primo figlio e io sono un po’ invidioso perché, con un figlio appena nato, non so, quando gli dici «Buongiorno», è la prima volta che qualcuno gli dice buongiorno ed è una cosa così stupida che a me piaceva moltissimo, quando era appena nata la Battaglia.

Una passione della Battaglia

martedì 29 dicembre 2015

Non sapevo come si chiamavano, ho cercato su google, ho trovato che si chiamano erogatori a boccioni di acqua. Ecco. La Battaglia ha la passione degli erogatori a boccioni di acqua. Quando ne vede uno, deve bere un bicchier d’acqua.

Guerre stellari

lunedì 28 dicembre 2015

Con la Battaglia sono andato a vedere Guerre stellari VII. Ero un po’ preoccupato perché non avevo visto i primi sei. Dopo invece si capisce. Si spiegano bene. Mi son solo addormentato nella scena della battaglia finale, che era una scena, non voglio criticare, ma mi è sembrata un po’ scontata, c’è sempre una battaglia finale, in quei film lì, che vincono sempre gli stessi, più o meno.

Due parole francesi

martedì 24 novembre 2015

Con la Battaglia oggi parlavamo di quando eravamo Parigi che lei, l’unica parola che sapeva, in francese, era «Pardon», e diceva continuamente «Pardon», e lei mi ha detto che adesso ne ha imparata anche un’altra «Quale?», le ho chiesto io, «Excusez-moi», mi ha detto lei.

Oggetto

venerdì 16 ottobre 2015

Ieri la Battaglia ci ha fatto firmare, a me e a sua mamma, un comunicato che le avevano dettato a scuola e che lei aveva scritto sul quaderno delle comunicazioni con la famiglia che cominciava così: «Oggetto: Sindacato C.O.N.I.T.P., Como, Otranto, Napoli, Imperia, Torino, Palermo».