Al capolinea di Piazza Bologna

sabato 11 20 Gennaio20

Uno era un autista dell’autobus 62. Quando arrivava la notte, alla fine della corsa, al capolinea di Piazza Bologna, scriveva sul suo display “Gotham city”.

[Un’altra ristampa del Repertorio dei matti della città di Roma]