43 d’Aprile del 2000

venerdì 20 giugno 2014

gogol2

 

 

 

 

 

43 d’Aprile del 2000

La giornata odierna, – è giorno di grandissimo trionfo! In Spagna c’è il re. Lo si è trovato. Questo re sono io. L’ho appunto saputo soltanto oggi. E lo confesso, è stato come se un fulmine m’avesse illuminato tutt’a un tratto. Non capisco come io abbia potuto pensare e immaginarmi di essere un consigliere titolare.

[Nikolaj Gogol’, Le memore di un pazzo, in Opere, traduzione di Igor Sibaldi, Milano, Mondadori 19994, volume primo, p. 820]