26. Scosse

giovedì 9 ottobre 2014

Siamo-buoni-se-siamo-buoni-640x420

 

 

 

 

 

 

 

 

Perché io, adesso forse allora non ci credevo anche perché la scossa che avevo preso, per via dell’Emma, io pensavo a quella cosa che dice lo scrittore russo Erofeev quando dice: «A me, comunque, di tutte queste scosse non me ne frega niente, sono antisismico».
Ecco, io credevo di essere antisismico, per via dell’Emma, e invece secondo me non lo ero mica.